Cannonau 'Erema' - Siddura 2020

Cannonau 'Erema' - Siddura 2020

Prezzo listino €13.50 In Sconto

Il cannonau  "Èrema" di Siddura è un vino sardo proveniente dall'area del gallurese, affinato esclusivamente in acciaio per mantenere un profilo sensoriale giovanile e fresco. Si presenta nei calici con un color rosso rubino intenso, segnato da sfumature granate, ed esprime profumi schietti e conviviali di frutti di bosco, ciliegie mature, erbe mediterranee e note terrose.

 

Denominazione:Cannonau di Sardegna DOC
Vitigni:Cannonau 100%
Regione:Sardegna 
Gradazione alcolica:14.0%
Formato:Bottiglia 75 cl
Vinificazione:Fermentazione alcolica a temperatura controllata in acciaio inox
Affinamento:Alcuni mesi in acciaio inox
Note aggiuntive:Contiene solfiti
Temp. servizio:16°-18°C

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare tranquillamente in cantina per 2-3 Anni 

 

Il Cannonau “Erema” della cantina gallurese Siddùra è una versione giovane e fragrante del rosso tipico della Sardegna. Nasce dalla vinificazione in acciaio delle uve di Cannonau, lo storico vitigno sardo presente da secoli sull’isola. Il nome in etichetta Erema è una parola etrusca che significa piccola piantina e fa riferimento all’antica natura della vite. È un vino schietto e diretto, realizzato con l’obiettivo di preservare tutta l’immediatezza espressiva degli aromi varietali dell’uva, esaltando le note fresche e armoniose di frutta rossa.

“Erema” è un Cannonau che s’inserisce nella produzione di alta qualità di una delle cantine più importanti e quotate della Sardegna settentrionale. Siddùra si trova nei pressi di Luogosanto è nonostante la sua giovane età, ha saputo imporsi rapidamente tra i principali protagonisti del vino sardo. La tenuta si estende su una quarantina di ettari, in un’area caratterizzata da un clima mediterraneo, caldo e siccitoso, rinfrescato dalle brezze marine e dal forte vento di Maestrale che soffia spesso da nord-ovest verso le Bocche di Bonifacio. I terreni sono prevalentemente costituiti dal disfacimento di rocce granitiche, miste a sabbie e ad argille. Al termine della raccolta manuale, i grappoli sono diraspati e avviati alla fermentazione in tini d’acciaio a temperatura controllata con macerazione sulle bucce di un paio di settimane. Prima dell’imbottigliamento il vino matura per qualche mese sur lie in vasche d’acciaio.

“Erema” Siddùra è un’etichetta che ben rappresenta il territorio assolato e ventoso della Gallura.  Prende vita in un meraviglioso paesaggio di rocce di granito e dolci rilievi collinari, con vigne coltivate in un ambiente incontaminato, ricco di piante spontanee della macchia mediterranea. Nel calice si presenta di colore rosso rubino con leggeri riflessi granato. Conquista da subito con un frutto espressivo ed esuberante, con aromi dribes, mirtillo, ciliegia, frutta a bacca rossa, cenni di erbe aromatiche e lievi sfumature speziate. Succoso e croccante, ha un sorso morbido e appagante, che regala un frutto maturo, ricco e un finale armonioso ed equilibrato.

Colore:rosso rubino intenso, sfumature granate

Profumo:Ciliegie, frutti di bosco maturi, note terrose

Gusto:Fresco, scorrevole, morbido e succoso, informale

 
Perfetto da bere con: formaggi freschi, affettati e salumi,pizza, carne arrosto e grigliata, pasta con sugo di carne